LA STRUTTURA

image

«Donare la Gioia a qualcuno
significa raddoppiare in sé la capacità di gioire…
Quando si è goduta l’ineffabile dolcezza
di fare del bene,
si sente l’irresistibile desiderio di dilatarsi nella Carità».

Beata Savina Petrilli

Sicuramente, tu che stai leggendo, ti starai domandando chi sia questa Savina Petrilli di cui noi portiamo il nome!
È vero: non è molto conosciuta, ma chiunque ha la fortuna di incontrarla nel proprio cammino finisce con il portarla per sempre nel proprio cuore.
La Beata Savina è stata (ed è ancora oggi) un’importante figura per la città di Siena. Si dedicò ai poveri e fondò l’ordine delle Sorelle dei Poveri di Santa Caterina, che gestiscono la Residenza.
La struttura si trova nel centro storico di Siena, all’ombra della Torre del Mangia, in Via dei Baroncelli 3.
Accanto ad essa, immerso nella Nobile Contrada del Bruco, c’è il Santuario della Visitazione, dove è custodita la Beata. Durante importanti giorni dell’anno la chiesa ospita tutte le ragazze e chiunque voglia partecipare con canti e preghiere, per ringraziare, pregare e lodare il Signore.

La Struttura si sviluppa su cinque piani, tra cui piano terra e soffitta, e ha 37 camere disposte su tre piani; otto di queste sono doppie, due hanno un bagno in comune, mentre tutte le altre sono singole con bagno in camera.
Per raggiungere i piani sono presenti sia due rampe di scale sia un più comodo ascensore.
Ogni piano è dotato di una cucina comune con televisore e un angolo con ferro da stiro.

Contribuiscono a rendere più bella ed accogliente la Residenza le signore delle pulizie, che dal Lunedì al Sabato lavorano qui. Ogni giorno si dedicano alla pulizia delle cucine e svuotano i cestini di ogni camera; una volta a settimana, invece, si occupano di rassettare le camere, mentre puliscono due volte alla settimana i bagni.
Le signore sono reperibili durante i giorni lavorativi dalle ore 9.00 fino alle ore 15.00.

I prezzi delle camere, dunque, comprendono:
– pulizie;
– accesso wi-fi, che copre l’intera struttura;
– bollette;
– affitto;
– tassa di soggiorno.
Le stanze singole si affittano a 520€ al mese, mentre le doppie a 450€. I pagamenti vanno effettuati entro il giorno 10 di ogni mese, da metà Settembre a metà Luglio, tramite bonifico bancario. Il mese di Agosto l’affitto non viene pagato.
È possibile rinnovare la prenotazione della propria stanza entro il 30 di Aprile di ogni anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *